Sede legale c/o | Unità Operativa di Medicina Nucleare - Padiglione Granelli | Fondazione IRCCS Ca’ Granda Ospedale Maggiore Policlinico Via F. Sforza 35, 20122 Milano - tel. 02.5503.8596 - fax 02.5503.8597 HOME L'ASSOCIAZIONE CHI SIAMO INIZIATIVE SOSTIENICI CONTATTI Comunicato stampa
Progetto RianimaMI Da dicembre 2013 l’Associazione Per il Policlinico onlus è partner  di Comune di Milano, Polizia Locale e Cardiac Science nel  progetto RianimaMI grazie al quale le unità mobili della Polizia  Locale vengono dotate di defibrillatori semi-automatici portatili.  La realizzazione del consueto concerto di Natale della Onlus, lo  scorso anno dedicato al Maestro Giuseppe Verdi, ha permesso  all’Associazione, grazie alle donazioni del pubblico, di contribuire  a questo importante progetto con cinque defibrillatori  semiautomatici portatili.   Attualmente sono 30 i defibrillatori diffusi in città, di cui 19 montati  su auto e moto degli agenti della Polizia locale. 25 sono stati  forniti da Cardiac Science. Queste apparecchiature sono solo  l’inizio di un progetto che si svilupperà per garantire interventi  tempestivi in caso di emergenze. I defibrillatori sono in dotazione  a 224 agenti che hanno seguito volontariamente un corso di  rianimazione e defibrillazione tenuto da Areu 118.  Alla serata di raccolta fondi è seguita, dopo  qualche giorno, la conferenza stampa di  presentazione e consegna dei defibrillatori presso  Palazzo Marino, sede del Comune di Milano.  Hanno partecipato:   Marco Granelli, Assessore alla Sicurezza  Tullio Mastrangelo, Comandante Polizia Locale  Gian Luca Ziliani, A.d. Cardiac Science  Claudia Buccellati, Presidente Associazione Per il  Policlinico onlus  In vista di Expo 2015 e per il bene della Città, il  progetto continua: l’obiettivo è dotare di  defibrillatori semi-automatici portatili anche le  palestre, le scuole, i campetti di calcio.  Per raggiungere questo traguardo, l’associazione Per il Policlinico onlus ha bisogno dell’aiuto di  tutti.
Inaugurato nuovo “Punto Salvavita” "RianimaMI", inaugurato il "Punto Salvavita" al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano e donati nuovi defibrillatori alla Città con l'iniziativa "Abbiamo a Cuore la Città"‎.‎