Sito in costruzione...

Cuore e Salite 2018

251 gradini per allenare il tuo cuore tra le guglie del Duomo di Milano

Milano, 28.09.2018 - Giunta ormai alla quattordicesima edizione, “Cuore e Salite” rappresenta un’importante occasione per monitorare lo stato di salute di un vasto campione di Milanesi e turisti. La salita al Duomo di Milano, completamente gratuita, con misurazione dei battiti cardiaci prima e dopo i 251 gradini che portano sulle terrazze della Cattedrale, è organizzata dall’Associazione Per il Policlinico onlus in collaborazione con l’Unità Operativa di Cardiologia del Policlinico di Milano e la Scuola di Specializzazione in malattie dell’apparato cardiovascolare dell’Università degli Studi Milano.

Tenuto in occasione della Giornata Mondiale Cuore, l’evento richiama ad ogni edizione circa mille partecipanti, di ogni età e provenienza: un modo diverso per promuovere sani e corretti stili di vita e valorizzare ancora di più il “nostro” Duomo.

Una postazione alla base della salita al Duomo permette allo staff di Medici Specializzandi di misurare i battiti ai partecipanti. Una volta “in cima”, un’altra postazione permette di registrare i battiti a salita conclusa. Chi per salire usa meno del 75% della riserva di battiti che il nostro cuore possiede un cuore “allenato”, chi supera il 75% ha un cuore “non allenato”. Si tratta quindi di un “sondaggio sul comportamento” del cuore dei milanesi (campione casuale di 1000 persone) che salgono a piedi le scale per il piacere di visitare il Duomo e di vedere la città. Dal 2003 (prima edizione) ad oggi il numero di cittadini con “cuore allenato” è passato dal 45% al 48% del campione sondato. Donne meno allenate degli uomini (39% contro 61%). Stranieri (USA, Russia, Cina, Giappone, etc.) più allenati degli italiani (58% contro 42%).

Le immagini

Click sull'immagine per ingrandire

... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ... ...